News & Eventi 

RISUONAITALIA. Tante Piazze una sola comunità 

Promosso da Acri, con la media partnership di TGR Rai, in occasione della Giornata europea delle fondazioni

Un concerto simultaneo di orchestre giovanili in 50 città d’Italia per ripartire tutti insieme all’insegna dei giovani, della musica e della solidarietà.

Il 1° ottobre 2020, alle ore 11, si tiene “RisuonaItalia. Tante piazze, una sola comunità”: un concerto simultaneo di orchestre giovanili in 50 città, che si apre con l’esecuzione dell’Inno alla gioia, inno ufficiale della Ue. Promosso da Acri e realizzato con la media partnership di TGR Rai, l’evento si tiene in occasione della Giornata europea delle fondazioni, lanciata da Dafne (Donors and Foundations Networks in Europe), l’organizzazione che riunisce le associazioni di fondazioni del continente. Il programma completo della giornata e delle dirette streaming dalle diverse città sono sul sito www.risuonaitalia.it.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara parteciperà all’evento con il concerto dell’Orchestra di fiati del Liceo Musicale Felice Palma il primo ottobre alle ore 11.00 presso il Cortile del Palazzo Ducale di Massa (per info 0585 775216).

Clicca qui per scaricare il comunicato completo.

DOMANDA CONTRIBUTI 2021

È on line, sul sito della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara (www.fondazionecrcarrara.com), la modulistica per la richiesta di contributi per l’anno 2021.

Le Associazioni e gli Enti che intendono presentare la domanda dovranno scaricare il modulo, compilarlo e inviarlo alla Fondazione tramite PEC o raccomandata entro il 15 marzo.

Come sempre la Fondazione si impegna a sostenere e promuovere progetti di utilità sociale, di promozione culturale e di stimolo per uno sviluppo economico sostenibile, indirizzando la propria attività nei settori previsti dalla normativa. Settori che, anche per il 2021, si confermano essere:

  1. Arte, attività e beni culturali
  2. Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa
  3. Protezione e qualità ambientale
  4. Educazione, istruzione, formazione, compreso l’acquisto di prodotti editoriali per la scuola
  5. Volontariato, filantropia, beneficenza
  6. Ricerca scientifica e tecnologica
  7. Attività sportiva
  8. Prevenzione della criminalità e sicurezza pubblica

All’interno del modulo è ancora possibile compilare (esclusivamente per coloro che non l’hanno mai fatto in precedenza) la sezione dedicata all’iniziativa Attiviamoci, avviata nel 2020 con l’intento di creare una banca dati di tutti i soggetti che operano nella Provincia di Massa Carrara, con particolare riferimento alle tipologie di Enti ed Associazioni che hanno la possibilità di richiedere un contributo e che la stessa riforma del Terzo Settore individua come patrimonio non solo da riorganizzare ma anche da valorizzare.

Per scaricare la modulistaca fai click su: 
Modulo PDF
Modulo Editabile

La Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara si fa promotrice dell’iniziativa coordinata da Acri (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio S.p.A.) in accordo con Intesa San Paolo S.p.A. a favore del mondo del Terzo Settore.

Tra le due parti è stata infatti sottoscritta una “Convenzione per il sostegno agli Enti del Terzo Settore per l’emergenza Covid-19 – Prestito Sollievo”, creata per assicurare comunque un aiuto al mondo del non profit in questo difficile frangente.

Il Prestito Sollievo si compone di un’offerta di finanziamenti dedicati alle organizzazioni del Terzo Settore attive alla data 23/02/2020 (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale, Organizzazioni di volontariato iscritte nei registri regionali, Associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionali e regionali, Cooperative sociali ed Imprese sociali).

Possono accedere ai finanziamenti del Prestito Sollievo le organizzazioni con sede legale ed operativa sul territorio italiano e che superino l’istruttoria creditizia della Banca.

I finanziamenti sono erogati da Intesa Sanpaolo e garantiti da un apposito Fondo rotativo attivato dalle Fondazioni di origine bancaria, mediante il Fondo Nazionale Iniziative Comuni. Con una dotazione iniziale di 5 milioni di euro, integrata da ulteriori contributi volontari da parte di singole Fondazioni, e grazie a un effetto di leva finanziaria e all’intervento aggiuntivo del Fondo di solidarietà e sviluppo di Intesa Sanpaolo Prossima, l’iniziativa permetterà l’erogazione di finanziamenti per almeno 50 milioni di Euro, portando così liquidità a migliaia di organizzazioni. A questo le Fondazioni hanno affiancato un Fondo di 500mila euro, che consentirà di abbattere gli interessi passivi dei finanziamenti erogati.

Tali finanziamenti potranno essere richiesti per un importo minimo di € 10.000 fino ad un massimo di € 100.000 per una durata di 18 mesi meno 1 giorno oppure 24 mesi con 6 mesi di preammortamento.

Il rimborso avviene in rate mensili, di cui le prime 6 solo di soli interessi e le restanti comprensive di capitale e interessi. L’estinzione, parziale o totale, può avvenire in via anticipata senza alcun onere per il cliente.

Per informazioni su Prestito Sollievo si può inviare una email a ctps.terzosettore@pec.intesasanpaolo.com indicando la denominazione, il codice fiscale, la sede ed i contatti dell’Organizzazione non profit.

Per ulteriori dettagli si consiglia di visitare la sezione dedicata sul sito di Acri e di Intesa Sanpaolo S.p.A.